News 2017

Il Consiglio Federale ha posto in vigore dal 1° di gennaio la revisione della legge sull’energia. Gli adeguamenti alle varie ordinanze avranno per conseguenza un aumento del supplemento di rete. Si segnalano inoltre importanti cambiamenti per i proprietari di impianti fotovoltaici, sia per quanto riguarda la Rimunerazione a copertura dei costi per l'immissione in rete di energia elettrica (RIC) e per la Rimunerazione unica. Dal 1° di gennaio 2018 potranno beneficare della RIC unicamente gli impianti con potenze superiori a 100 kW, mentre potranno richiedere una rimunerazione unica gli impianti con una potenza compresa tra 2 kW e 50 MW.

Scarica il documento riassuntivo qui

Più Informazioni: www.strategiaenergetica2050.ch

Il Consiglio di Stato ha approvato una modifica del Decreto Esecutivo del 6.4.2016 relativo all’ottenimento degli incentivi a favore dell’efficienza energetica e dello sfruttamento delle energie rinnovabili per il periodo 2016-2020. La modifica entrerà in vigore a partire dal 1° di gennaio del 2018.

Le principali novità sono le seguenti:
- l’incentivo destinato al risanamento e alla nuova edificazione degli edifici certificati Minergie-P e Minergie-A è stato modificato (Art. 6b e Art. 7);
- le pompe di calore con una potenza inferiore a 15 kWth dovranno, per venir sussidiate, essere munite del modulo di sistema per pompe di calore (PdC-modulo di sistema) (Art. 13);
- il sussidio destinato alla conversione di impianti di riscaldamento elettrici diretti o alimentati con olio combustibile è stato leggermente ridotto nel caso di installazione di impianti a pompa di calore con una potenza superiore ai 15 kWth e nel caso di un allacciamento ad una rete di teleriscaldamento (Art. 13);
- una riduzione del contributo concesso ai comuni per attività in ambito energetico.

Scarica il bollettino ufficiale qui

Anche l’edizione principale del telegiornale della RSI dà spazio ai temi dell’energia rinnovabile con un interessante servizio su due esempi positivi nel vicino Canton Grigioni.

Il rinnovo dell’impianto fotovoltaico su un tratto autostradale e una doppia certificazione Minergie di un’azienda di Brusio, sono i temi illustrati nel servizio andato in onda lo scorso 25 settembre.

È possibile rivedere tale servizio qui

APPIl progetto, promosso dall’Ufficio Federale dell’Energia (UFE), ha monitorato numerosi impianti di riscaldamento allo scopo, in futuro, di ridurre o evitare eventuali difetti ricorrenti di progettazione e di installazione. Nel corso delle analisi svolte dall’Associazione professionale svizzera delle pompe di calore (APP), sono stati esaminati 106 impianti di riscaldamento, tra i quali 75 sistemi alimentati a pompa di calore e 31 impianti alimentati a olio combustibile o a gas naturale. Lo studio ha analizzato impianti installati in Svizzera orientale, centrale, occidentale e in Canton Ticino.

L’analisi dimostra chiaramente come la qualità degli impianti di riscaldamento non sia ottimale. Allo scopo di rendere le installazioni più performanti esistono in effetti alcuni punti essenziali da migliorare. Tutto ciò nell’interesse del cliente finale, il quale si aspetta dei costi di utilizzo il più possibile contenuti. L’efficienza delle pompe di calore ma anche delle installazioni alimentate con combustibili fossili deve essere quindi massimizzata, allo scopo di ridurre il consumo globale di elettricità, ma anche di ridurre le emissioni di CO2 e limitando così il surriscaldamento climatico.

L’analisi eseguita evidenzia come la maggior parte dei difetti riscontrati possono essere facilmente corretti o evitati. Gli errori presenti sull’impianto di distribuzione possono essere corretti; senza sforzi supplementari; durante l’installazione del sistema di riscaldamento, mentre ulteriori lacune tecniche possono essere risolte grazie a regolazioni dell’impianto, eseguibili anche a posteriori.

Un breve riassunto in italiano qui

Il rapporto finale in tedesco qui

 

Al momento dell’installazione di un impianto fotovoltaico i costi di esercizio (manutenzione, monitoraggio, pulizia, assicurazioni, riparazioni, etc.) sono spesso considerati solo marginalmente. Al fine di capire a quanto essi ammontano SvizzeraEnergia ha pubblicato un documento che spiega e dettaglia tali costi.

Scarica qui il documento di SvizzeraEnergia

Consulenza orientativa
Consulenza
orientativa
gratuita

È un privato? Un'azienda? Contatta senza impegno TicinoEnergia per una prima consulenza gratuita a 360° sul tema dell’energia.

Prossimi Corsi

Giovedì, 22 Aprile 2021
Efficienza energetica in ambito gastronomico

Incentivi

Gli incentivi relativi al risanamento degli edifici, alle energie rinnovabili e all'efficienza energetica sono disponibili a livello federale, cantonale e comunale. Anche alcune aziende elettriche e altri enti o associazioni danno incentivi per l'attuazione di provvedimenti in questo contesto.


Minergie®

L’Agenzia Minergie® della Svizzera italiana e il Centro di certificazione Minergie® del Canton Ticino hanno sede presso l’Associazione TicinoEnergia.

Leggi tutto

CECE®

L'Agenzia CECE® della Svizzera italiana ha sede presso l’Associazione TicinoEnergia.

Leggi tutto

Ultime News

Venerdì 04 Dicembre 2020

Incentivi in ambito energetico 2021: ecco i passi da compiere per richiederli

In data odierna il Dipartimento del territorio ha comunicato la procedura da seguire per le prossime richieste di incentivo in ambito energetico. Lo scorso ottobre, infatti, il Consiglio di Stato aveva...

Leggi tutto

Lunedì 16 Novembre 2020

12, 11, 20, 1'000… Stiamo dando i numeri?

No, semplicemente stiamo segnando sul calendario un traguardo molto importante. In data 12.11.2020 abbiamo raggiunto le nostre (prime) 1'000 consulenze di quest’anno. Cresce, infatti, il numero di persone che, in Ticino, si...

Leggi tutto

Giovedì 05 Novembre 2020

Importanti cambiamenti al modulo PdC MS dal 1° gennaio 2021

Le organizzazioni promotrici – APP, suissetec, ImmoClima, DIE PLANER e l’UFE – hanno deciso i seguenti importanti cambiamenti. Costo certificato dell’impianto PdC MS dal 1° gennaio 2021 L’UFE/SvizzeraEnergia negli ultimi anni ha...

Leggi tutto

Prossimi Eventi

Nessun evento in programma, consulta l'archivio

Leggi l'ultima newsletter