12, 11, 20, 1'000… Stiamo dando i numeri?

No, semplicemente stiamo segnando sul calendario un traguardo molto importante.

In data 12.11.2020 abbiamo raggiunto le nostre (prime) 1'000 consulenze di quest’anno.

TicinoEnergia fornisce 1000 consulenze

Cresce, infatti, il numero di persone che, in Ticino, si rivolgono al nostro servizio per ricevere una prima consulenza energetica.

Le domande toccano aspetti economici, legislativi e tecnici in ambito energetico fino ad arrivare a questioni più pratiche. Le persone ci chiedono ad esempio cosa scegliere come tecnologia per sostituire il proprio riscaldamento o ancora cosa occorre sapere per installare un impianto fotovoltaico.

Dall’inizio del servizio, la nostra consulenza orientativa, offerta gratuitamente grazie al sostegno cantonale, ha mostrato un notevole incremento soprattutto negli ultimi anni. Dapprima rivolta essenzialmente ai professionisti, ora è molto apprezzata soprattutto da privati, ma anche da aziende ed enti pubblici.

 

numero consulenze fornite e chi si rivolge a TicinoEnergia

 

Fonte: Rapporto annuale TicinoEnergia, 2019

  

L’incremento è ancora più marcato se si vanno a riprendere i primi dati presentati all’assemblea nel lontano 2012, che riportavano 102 consulenze fornite. In 9 anni, abbiamo quindi più che decuplicato il numero di consulenze fornite.

 

 

Ma quali sono i motivi del costante incremento delle richieste di consulenze orientative in ambito energetico?

Lo abbiamo chiesto ai diretti interessati, ovvero le voci del nostro servizio di consulenza orientativa: l’architetto Bruno Vitali e il responsabile del settore, ingegnere Luca Pampuri.


Bruno, secondo te, il fatto che le persone, a causa della pandemia di Covid-19, abbiano trascorso più tempo a casa ha inciso sulla consapevolezza che il comfort abitativo è importante?

 

Architetto Bruno Vitali, consulente di TicinoEnergia

Certamente in questo periodo di rallentamento delle attività lavorative, come pure di quelle “mondane”, è rimasto più tempo per riflettere su cosa ognuno può fare per cercare di contenere i propri impatti negativi sull’ambiente. Per esempio ci si è accorti che sono possibili altri modi di vivere il tempo libero, penso in particolare alla mobilità nei fine settimana date le difficoltà a spostarsi su grandi distanze. Si sono così scoperti luoghi molto belli a “chilometro zero” o a portata di bicicletta.

Anche per le case, in fondo, si possono immaginare dei cambiamenti, abbandonando le soluzioni dettate dalla consuetudine.

Questo naturalmente richiede uno sforzo di apprendimento e quindi la richiesta di informazioni a chi dispone già delle conoscenze in materia.  


 

Luca, secondo te, la crescente consapevolezza ambientale dei singoli ha giocato un ruolo importante in questa ascesa?

 

Ingegnere Luca Pampuri, responsabile settore consulenza di TicinoEnergia

Il cambiamento climatico è indubbiamente diventato tangibile e può essere percepito giornalmente da ognuno di noi.

Ciò rappresenta uno stimolo molto importante per ogni cittadino che vuole, nel suo piccolo, contribuire allo sviluppo sostenibile della nostra società. Ogni piccolo contributo conta, e questo sembra sia stato percepito dai cittadini ticinesi.

Ci sono poi altri fattori chiave?

Il settore energetico sta affrontando una vera e propria rivoluzione, i cambiamenti sono importanti e rapidi, prova ne sono le prossime modifiche a livello legislativo e di incentivazione.

Questi aspetti, accoppiati ad un’accresciuta concorrenzialità economica delle soluzioni sostenibili sono sicuramente un motore importante che spinge il cambiamento di mentalità attualmente in atto.

 

 


 

Ringraziamo di cuore tutti coloro che ci hanno contattati e che continueranno a farlo nei prossimi mesi!

 


 

Cosa dicono di noi?

Testimonianza di un utente della consulenza orientativa di TicinoEnergia


 Richiedi la tua consulenza orientativa gratuita

 

 

 

Consulenza orientativa
Consulenza
orientativa
gratuita

È un privato? Un'azienda? Contatta senza impegno TicinoEnergia per una prima consulenza gratuita a 360° sul tema dell’energia.

Incentivi

Gli incentivi relativi al risanamento degli edifici, alle energie rinnovabili e all'efficienza energetica sono disponibili a livello federale, cantonale e comunale. Anche alcune aziende elettriche e altri enti o associazioni danno incentivi per l'attuazione di provvedimenti in questo contesto.


Minergie®

L’Agenzia Minergie® della Svizzera italiana e il Centro di certificazione Minergie® del Canton Ticino hanno sede presso l’Associazione TicinoEnergia.

Leggi tutto

CECE®

L'Agenzia CECE® della Svizzera italiana ha sede presso l’Associazione TicinoEnergia.

Leggi tutto

SNBS®

Presso TicinoEnergia ha sede il Centro di certificazione SNBS della Svizzera italiana.

Leggi tutto

Ultime News

Giovedì 16 Settembre 2021

Nuovo RUEn dal 2022, cosa cambia rispetto al 2008?

Con l’inizio del 2022 entrerà in vigore il nuovo Regolamento sull’utilizzazione dell’energia RUEn in Canton Ticino, basato sul Modello delle prescrizioni energetiche dei Cantoni MoPEC 2014. Affinché chi lavora a stretto...

Leggi tutto

Mercoledì 08 Settembre 2021

Legge sull'energia, cambiamenti da settembre

Il 1° settembre sono entrate in vigore le modifiche della Legge cantonale sull’energia (Len; RS 740.100) approvate dal Gran Consiglio il 4 maggio 2021 (Messaggio 7894 del 1° ottobre 2020). La...

Leggi tutto

Mercoledì 08 Settembre 2021

Incentivi mobilità elettrica in Ticino

Sempre più persone in Ticino decidono di acquistare un veicolo elettrico, basta osservare le strade ticinesi per notare che effettivamente è in atto un cambiamento. Nel corso del 2019 il Cantone...

Leggi tutto