News 2020

No, semplicemente stiamo segnando sul calendario un traguardo molto importante.

In data 12.11.2020 abbiamo raggiunto le nostre (prime) 1'000 consulenze di quest’anno.

TicinoEnergia fornisce 1000 consulenze

Cresce, infatti, il numero di persone che, in Ticino, si rivolgono al nostro servizio per ricevere una prima consulenza energetica.

Le domande toccano aspetti economici, legislativi e tecnici in ambito energetico fino ad arrivare a questioni più pratiche. Le persone ci chiedono ad esempio cosa scegliere come tecnologia per sostituire il proprio riscaldamento o ancora cosa occorre sapere per installare un impianto fotovoltaico.

Dall’inizio del servizio, la nostra consulenza orientativa, offerta gratuitamente grazie al sostegno cantonale, ha mostrato un notevole incremento soprattutto negli ultimi anni. Dapprima rivolta essenzialmente ai professionisti, ora è molto apprezzata soprattutto da privati, ma anche da aziende ed enti pubblici.

 

numero consulenze fornite e chi si rivolge a TicinoEnergia

 

Fonte: Rapporto annuale TicinoEnergia, 2019

  

L’incremento è ancora più marcato se si vanno a riprendere i primi dati presentati all’assemblea nel lontano 2012, che riportavano 102 consulenze fornite. In 9 anni, abbiamo quindi più che decuplicato il numero di consulenze fornite.

 

 

Ma quali sono i motivi del costante incremento delle richieste di consulenze orientative in ambito energetico?

Lo abbiamo chiesto ai diretti interessati, ovvero le voci del nostro servizio di consulenza orientativa: l’architetto Bruno Vitali e il responsabile del settore, ingegnere Luca Pampuri.


Bruno, secondo te, il fatto che le persone, a causa della pandemia di Covid-19, abbiano trascorso più tempo a casa ha inciso sulla consapevolezza che il comfort abitativo è importante?

 

Architetto Bruno Vitali, consulente di TicinoEnergia

Certamente in questo periodo di rallentamento delle attività lavorative, come pure di quelle “mondane”, è rimasto più tempo per riflettere su cosa ognuno può fare per cercare di contenere i propri impatti negativi sull’ambiente. Per esempio ci si è accorti che sono possibili altri modi di vivere il tempo libero, penso in particolare alla mobilità nei fine settimana date le difficoltà a spostarsi su grandi distanze. Si sono così scoperti luoghi molto belli a “chilometro zero” o a portata di bicicletta.

Anche per le case, in fondo, si possono immaginare dei cambiamenti, abbandonando le soluzioni dettate dalla consuetudine.

Questo naturalmente richiede uno sforzo di apprendimento e quindi la richiesta di informazioni a chi dispone già delle conoscenze in materia.  


 

Luca, secondo te, la crescente consapevolezza ambientale dei singoli ha giocato un ruolo importante in questa ascesa?

 

Ingegnere Luca Pampuri, responsabile settore consulenza di TicinoEnergia

Il cambiamento climatico è indubbiamente diventato tangibile e può essere percepito giornalmente da ognuno di noi.

Ciò rappresenta uno stimolo molto importante per ogni cittadino che vuole, nel suo piccolo, contribuire allo sviluppo sostenibile della nostra società. Ogni piccolo contributo conta, e questo sembra sia stato percepito dai cittadini ticinesi.

Ci sono poi altri fattori chiave?

Il settore energetico sta affrontando una vera e propria rivoluzione, i cambiamenti sono importanti e rapidi, prova ne sono le prossime modifiche a livello legislativo e di incentivazione.

Questi aspetti, accoppiati ad un’accresciuta concorrenzialità economica delle soluzioni sostenibili sono sicuramente un motore importante che spinge il cambiamento di mentalità attualmente in atto.

 

 


 

Ringraziamo di cuore tutti coloro che ci hanno contattati e che continueranno a farlo nei prossimi mesi!

 


 

Cosa dicono di noi?

Testimonianza di un utente della consulenza orientativa di TicinoEnergia


 Richiedi la tua consulenza orientativa gratuita

 

 

 

Le organizzazioni promotrici – APP, suissetec, ImmoClima, DIE PLANER e l’UFE – hanno deciso i seguenti importanti cambiamenti.

Costo certificato dell’impianto PdC MS dal 1° gennaio 2021

L’UFE/SvizzeraEnergia negli ultimi anni ha sostenuto il modulo PdC MS con importanti contributi, permettendo così di mantenere basso il costo del certificato dell’impianto. Tali contributi saranno ridotti a partire dal 2021. L’emolumento per la certificazione dell’impianto diventa così la più importante fonte di entrata per il modulo PdC MS, e dovrà coprire quasi tutte le spese operative.

Per questo motivo, il costo per il certificato dell’impianto verrà adeguato. Attualmente ammonta a Fr. 245.- + IVA. Dal 1° gennaio 2021 il costo per un certificato dell’impianto sarà fissato a Fr. 380.- + IVA. Ciò si riferisce a tutte le richieste di certificazione ricevute dall’APP tramite e-mail o per posta a partire dal 1° gennnaio 2021.

In qualità di rappresentante dei Cantoni, la EnDK già da tempo è stata informata in merito a un adeguamento dei costi di tale entità e ha espresso il proprio accordo.

 

Fatturazione del certificato dell’impianto: nuovo Regolamento dal 1.1.2021

Fino ad ora il certificato dell’impianto veniva fatturato agli installatori degli impianti di riscaldamento che lo avevano richiesto. Nella maggior parte dei casi essi hanno anticipato il costo del certificato per il committente. Le organizzazioni promotrici hanno deciso di modificare questa pratica, alfine di semplificare il processo per il settore delle installazioni:

A partire dal 1° gennaio 2021, l’APP fatturerà il certificato dell’impianto direttamente al committente.

Come finora, il committente riceverà il certificato dell’impianto solo dopo aver saldato integralmente la fattura e dopo leventuale controllo a campione. Il periodo fino al rilascio del certificato dell’impianto è di norma di ca. 7 settimane dalla data di ricezione della richiesta da parte dell’APP e di circa 13 settimane se l’impianto PdC viene sottoposto a controlli a campione.

 

Costo certificato dell’impianto pompe di calore modulo di sistema dal 1° gennaio 2021

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mercoledì 14 ottobre abbiamo tenuto il nostro primo webinar specifico sulla comunicazione in ambito edilizio. 

Gli oltre 30 partecipanti collegati alla nostra piattaforma hanno avuto l'occasione di portare a casa degli spunti molto utili per la loro attività quale professionsita nell'ambito delle costruzioni.

Tra i nostri relatori abbiamo avuto Carlo Di Pillo, Giuseppe Mosconi e Sergio Tami, che ci hanno parlato di:

- Principio di Pareto

- I ladri di tempo

- I canali sensoriali

- Parole, timbro e corpo

- Gestire le obiezioni

 

Ma vediamo alcuni momenti salienti del nostro webinar in questo breve video

 

 

 

 

Interessante, vero?

 

Ti trovi spesso anche tu in situazioni in cui regnano incomprensione e malintesi? A causa loro perdi tempo, lo stress aumenta e anche i rapporti umani ne risentono?

Non tutto è perduto, al nostro prossimo corso parliamo proprio di questo.

 

Scopri di più

Quali saranno gli effetti del cambiamento climatico sul comfort all’interno degli edifici?

Come è possibile attenuarne gli effetti? Le normative attuali considerano in maniera sufficiente tali avvenimenti o è necessario un cambio di paradigma?

La nostra associazione, in collaborazione con numerosi partner istituzionali e privati, promuove il progetto di ricerca «Linee guida per l’edilizia al Sud delle Alpi» che vuole illustrare come la Svizzera può adattarsi concretamente ai cambiamenti climatici.

L’obiettivo del progetto, è quello di identificare degli approcci progettuali e delle modalità costruttive sostenibili e durevoli nel tempo, che permettano di adeguare l’edificio in funzione del clima locale.

 

Leggi l'articolo

(Pubblicato da Archi: rivista svizzera di architettura, ingegneria e urbanistica, numero 4, 2020)

 

 

Adattare l’edilizia al clima futuro

 

 

 

Il “Digital Climathon Mendrisio” cerca soluzioni per ridurre l’impatto climatico del nostro sistema alimentare

Il prossimo 13 e 14 novembre la Città di Mendrisio ospiterà nuovamente Climathon per una seconda edizione tutta digitale. Quest’anno la “ventiquattrore per il clima” vedrà le squadre di progetto sfidarsi nel proporre soluzioni per ridurre l’impatto climatico del nostro sistema alimentare. 

A disposizione dei partecipanti vi saranno coach ed esperti disponibili a supportare le squadre e a rispondere alle domande. 

In palio 8’000 franchi per le squadre vincitrici, grazie al sostegno di diverse istituzioni locali.

La partecipazione è gratuita, tuttavia l’iscrizione è necessaria.

TicinoEnergia sostiene questo evento e invita tutti gli interessati ad iscriversi. È possibile partecipare con una squadra già formata o iscriversi singolarmente: le squadre saranno formate (o confermate) durante le prime fasi della manifestazione.

 

Scopri di più

 

il Digital Climathon Mendrisio cerca soluzioni per ridurre l’impatto climatico del nostro sistema alimentare

 

 

 

 

 

Consulenza orientativa
Consulenza
orientativa
gratuita

È un privato? Un'azienda? Contatti senza impegno TicinoEnergia per una prima consulenza gratuita a 360° sul tema dell’energia.

Prossimi Corsi

Venerdì, 11 Dicembre 2020
Corso “Bussola Energia”
Venerdì, 11 Dicembre 2020
Corso “Prima consulenza calore rinnovabile”
Martedì, 15 Dicembre 2020
Corso “Bussola Energia”

Incentivi

Gli incentivi relativi al risanamento degli edifici, alle energie rinnovabili e all'efficienza energetica sono disponibili a livello federale, cantonale e comunale. Anche alcune aziende elettriche e altri enti o associazioni danno incentivi per l'attuazione di provvedimenti in questo contesto.


Minergie®

L’Agenzia Minergie® della Svizzera italiana e il Centro di certificazione Minergie® del Canton Ticino hanno sede presso l’Associazione TicinoEnergia.

Leggi tutto

CECE®

L'Agenzia CECE® della Svizzera italiana ha sede presso l’Associazione TicinoEnergia.

Leggi tutto

Ultime News

Lunedì 16 Novembre 2020

12, 11, 20, 1'000… Stiamo dando i numeri?

No, semplicemente stiamo segnando sul calendario un traguardo molto importante. In data 12.11.2020 abbiamo raggiunto le nostre (prime) 1'000 consulenze di quest’anno. Cresce, infatti, il numero di persone che, in Ticino, si...

Leggi tutto

Giovedì 05 Novembre 2020

Importanti cambiamenti al modulo PdC MS dal 1° gennaio 2021

Le organizzazioni promotrici – APP, suissetec, ImmoClima, DIE PLANER e l’UFE – hanno deciso i seguenti importanti cambiamenti. Costo certificato dell’impianto PdC MS dal 1° gennaio 2021 L’UFE/SvizzeraEnergia negli ultimi anni ha...

Leggi tutto

Martedì 27 Ottobre 2020

Webinar sulla comunicazione: cosa ci siamo detti?

Mercoledì 14 ottobre abbiamo tenuto il nostro primo webinar specifico sulla comunicazione in ambito edilizio.  Gli oltre 30 partecipanti collegati alla nostra piattaforma hanno avuto l'occasione di portare a casa degli...

Leggi tutto

Prossimi Eventi

Nessun evento in programma, consulta l'archivio

Leggi l'ultima newsletter